Una muratura in mattoni a mano se ben eseguita non necessita di alcuna manutenzione.
È importante quindi adottare in fase di realizzazione tutti gli accorgimenti necessari per consentire a questi mattoni di conservare nel tempo le loro qualità estetiche e le loro doti di affidabilità e durata.


BAGNATURA DEI MATTONI

I mattoni faccia a vista possiedono una struttura porosa che assorbe l’acqua d’impasto della malta. Questo comportamento può provocare la “bruciatura” della malta per disidratazione e l’impossibilità di fare una corretta presa. La perdita d’acqua è condizionata da:
  • Porosità del mattone e capacità di assorbimento;
  • Temperatura ambientale;
  • Umidità relativa dell’aria.
Per evitare problemi di questo genere, prima della messa in opera è importante bagnare a rifiuto i mattoni in acqua pulita. Successivamente, i mattoni vanno lasciati gocciolare per una decina di minuti, per evitare che si formi tra il mattone e malta un velo d’acqua che causerebbe la mancanza di adesione fra le due superfici.
Per la posa si possono utilizzare malte bastarde (più plastiche, aderenti ed elastiche), facendo attenzione a non utilizzare additivi che provochino fenomeni di efflorescenza, difficilmente eliminabili. Durante l’esecuzione è consigliabile pulire i mattoni con una spazzola di saggina asciutta.
Nei casi più difficili, può essere eseguita una pulizia del muro con una soluzione di acqua e acido cloridrico (rapporto 10:1) a cui deve far seguito un´abbondante risciacquatura.

EFFLORESCENZE

Le efflorescenze sono dei depositi di sali trasportati in superficie dall´acqua e cristallizzati dopo l’evaporazione della stessa. Questi sali (solfati, cloruri e nitrati), presenti nel terreno e negli elementi da costruzione, sono igroscopici ed espansivi, sono in grado cioè di assorbire l´umidità ambientale e aumentare notevolmente di volume. La presenza nelle murature di sali cristallizzati provoca macchie antiestetiche sulla superficie dei mattoni e nel lungo periodo può creare anche danni strutturali perchè i sali, durante il processo di cristallizzazione, aumentano di volume e causano la disgregazione della malta e dei mattoni per compressione. Se la muratura è costantemente impregnata d’acqua le macchie possono diventare permanenti. Per evitare la formazione di efforescenze saline è necessario quindi isolare la muratura da infiltrazioni indesiderate di acqua.
Per ridurre al minimo il rischio di efflorescenze, è necessario, ad esempio, prestare particolare attenzione al modo in cui il muro si appoggia al terreno.
  • fig. 1: il muro appoggiato direttamente sul terreno o sulla soletta in calcestruzzo può assorbire i sali in presenza di ristagno d´acqua;
  • fig. 2: per evitare che i sali, trascinati dall´umidità impregnino la muratura, conviene isolare la muratura dal terreno ricorrendo ad una base in calcestruzzo (meno permeabile all´acqua), proteggendola con una membrana impermeabile.

PER PROTEGGERE UN FACCIA A VISTA DALL´AZIONE EROSIVA DEI SALI...

Pulire bene il supporto dalla presenza di sali e applicare a pennello, rullo o nebulizzatore WEBER.FV (Saint Gobain Weber), protettivo silossanico idrorepellente, che riduce del 94% l´assorbimento d´acqua, protegge dall´azione dei cicli gelo/disgelo, senza alterare significativamente l´aspetto estetico e la permeabilità delle superfici.


PROTEZIONE DALL´ACQUA

La presenza di umidità nella muratura crea problemi alla sua corretta conservazione.
  • la muratura va isolata dal terreno e dalle altre strutture con membrana impermeabile, soprattutto nel caso di murature sotto il piano campagna
  • le copertine devono avere adeguati ed efficaci gocciolatoi sporgenti
  • i pluviali non devono scaricare direttamente nel terreno, in prossimità della struttura, perchè si formerebbero accumuli di acqua nel terreno che potrebbe passare alla muratura
  • le pavimentazioni alla base del muro devono avere una pendenza adeguata (≥2) per permettere l´allontanamento dell´acqua.

GIUNTI

Con i mattoni a mano TERRE DI ROMAGNA e BORGO VECCHIO è possibile eseguire qualsiasi tipo di giunto: rasati, arrotondati e arretrati. Utilizzando invece i mattoni faccia a vista estrusi FELSINEI si suggerisce di realizzare solo giunti di malta rasata o arrotondati e non arretrati. I giunti arretrati, per la loro conformazione, vanno prescritti in condizioni molto favorevoli perchè favoriscono il ristagno e le infiltrazioni di acqua.
In tutti i casi i giunti devono essere opportunamente compattati e lisciati, per evitare la formazione di fessure che permettano la penetrazione dell´acqua all´interno della muratura.



IN CANTIERE

  • proteggere i mattoni isolandoli dal contatto con il terreno e dall’azione diretta delle piogge, per evitare che assorbano acqua;
  • per evitare differenze cromatiche evidenti, i mattoni devono essere prelevati contemporaneamente da almeno 3 pacchi, procedendo in verticale partendo da uno spigolo, e non per strati orizzontali;
  • il muro va pulito appena completato, senza attendere l´indurimento completo della malta, utilizzando stracci, spugne e spazzole morbide. Non utilizzare spazzole in ferro o altri abrasivi, che modificano la superficie del mattone.
  • è consigliabile coprire le murature eseguite con fogli impermeabili per proteggerle dagli schizzi di malta e dalla pioggia che potrebbe dilavare il legante dei giunti.
Utilizzare una guaina impermeabile per proteggere i mattoni dal contatto con il terreno Non lasciare i mattoni a contatto con il terreno Il muro appoggiato direttamente sul terreno o sulla soletta in calcestruzzo può assorbire i sali in presenza di ristagno d´acqua L´isolamento della muratura con membrana e soletta in calcestruzzo (meno pemeabile all´acqua) evita che i sali, trascinati dall´umidità impregnino la muratura stessa Pulire bene il supporto e togliere ogni traccia di sali Applicazione di WEBER.FV, protettivo silossanico idrorepellente per diminuire l´assorbimento dell´acqua e aumentare la protezione antigelo

NEWSLETTER ... Archivio newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato su tutte le ultime novità.

Consenso al trattamento dei dati personali


CAPTCHA Image Nuovo codice

INFO

Punto Informazioni è attivo per rispondere in tempo reale a qualsiasi Vostra richiesta.

COMMENTI

Lascia un messaggio o un suggerimento: ci sarà molto utile per migliorare il sito e i servizi offerti.

EVENTI

Visualizza tutti gli eventi programmati: corsi di formazione, seminari, fiere,...