I solai in laterocemento rappresentano la quasi totalità delle strutture piane orizzontali adoperate in Italia.
Si tratta di strutture miste, ottenute dall´assemblaggio di due materiali: cemento armato, con funzioni resistive-strutturali, e laterizio, con funzioni prevalentemente di allegerimento. Il laterizio viene usato per delimitare i canali all´interno dei quali viene disposta l´armatura in acciaio, successivamente riempita di calcestruzzo; i canali con il calcestruzzo indurito rappresentano le nervature resistenti dell´intera struttura.

La norma di riferimento UNI 9730 del 1990 "Blocchi in laterizio per solai" classifica i blocchi sulla base di due criteri:

A) MODALITÀ DI POSA IN OPERA
- tipo 1: blocchi destinati ai solai da gettare in opera;
- tipo 2: blocchi destinati al confezionamento dei pannelli;
- tipo 3: blocchi destinati a solai realizzati con travetti prefabbricati;

B) FUNZIONE STATICA
-  CLASSE A: blocchi avente funzione principale di alleggerimento;
- CLASSE B: blocchi aventi funzione statica in collaborazione con il conglomerato, sostituendosi, grazie alla loro conformazione e resistenza, al calcestruzzo della soletta.


RESISTENZE CARATTERISTICHE
I valori di resistenza meccanica si differenzia a seconda della classe del blocco.


  RESISTENZA A COMPRESSIONE RESISTENZA A TRAZIONE PER FLESSIONE RESISTENZA AL PUNZONAMENTO
  IN DIREZIONE
DEI FORI
TRASVERSALE
AI FORI
SU LISTELLO SU UN´AREA
DI 5X5 cm
CLASSE A ≥15 N/mm² ≥5 N/mm² ≥7 N/mm² ≥1.50 N/mm²
CLASSE B ≥30 N/mm² ≥15 N/mm² ≥10 N/mm² ≥1.50 N/mm²

I blocchi interposti devono resistere ad un carico concentrato, applicato al centro della faccia superiore su un´area di 5x5 cm², di almeno 1.5 N/mm²: i blocchi infatti, vengono posti in opera senza impalcato inferiore continuo e devono pertanto esssere in grado di resistere ad un carico concentrato equivalente al peso di una persona e delle attrezzature a corredo.




VANTAGGI DEI BLOCCHI COLLABORANTI DI CLASSE B
  1. Hanno una resistenza a compressione almeno doppia rispetto ai blocchi di allegerimento di classe A; la resistenza a trazione è superiore del 40%.
  2. I solai eseguiti con blocchi collaboranti non richiedono necessariamente la soletta in calcestruzzo, che è sostituita dalla zona rinforzata nella parte superiore di ogni blocco
  3. Si possono raggiungere anche altezze intermedie con il getto di adeguate solette di spessore anche minimo

CARATTERISTICHE COMUNI DEI BLOCCHI PER SOLAIO
  1. I blocchi devono essere caratterizzati da un disegno semplice, con setti rettilinei ed allineati
  2. Il rapporto tra lo spessore e la lunghezza dei setti deve essere il più possibile costante
  3. La percentuale di foratura (rapporto tra l´area totale dei fori e l´area della sezione del blocco) è fissata per legge.
  4. Lo spessore delle pareti orizzontali compresse e delle pareti perimetrali non deve essere inferiore a 8 mm; lo spessore dei setti interni non deve essere inferiore a 7 mm.
  5. Il coefficiente di dilatazione termica lineare α e di dilatazione all´umidità sono fissati entro limiti ben precisi, per assicurare la compatibilità del laterizio con il calcestruzzo, in modo tale che variando la temperatura o l´umidità in esercizio il comportamento delle strutture sia il più possibile omogeneo.
  6. Il modulo elastico è deve essere inferiore al 25 kN/mm² per garantire al blocco una deformabilità sufficiente ad assorbire le variazioni dimensionali provocate da sollecitazioni meccaniche o termiche senza subire danneggiamenti.
APPROFONDIMENTI
Vi suggeriamo la lettura di alcuni articoli redatti dall'Ufficio Tecnico di Gruppo Stabila o da importanti istituti di ricerca sui blocchi per solaio.
  • .......

NEWSLETTER ... Archivio newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato su tutte le ultime novità.

Consenso al trattamento dei dati personali


CAPTCHA Image Nuovo codice

INFO

Punto Informazioni è attivo per rispondere in tempo reale a qualsiasi Vostra richiesta.

COMMENTI

Lascia un messaggio o un suggerimento: ci sarà molto utile per migliorare il sito e i servizi offerti.

EVENTI

Visualizza tutti gli eventi programmati: corsi di formazione, seminari, fiere,...